Venerdì 8 giugno torna la Giornata dell’Arte
Il tradizionale festival artistico quest'anno si svolgerà in tre location differenti: in centro città per la parata, a Cittadellarte per tutte le iniziative artistiche e alla sera in Piazza Duomo a Biella per l'intrattenimento musicale. Scopriamo tutte le novità dell'edizione 2018.

GDA is coming. Il festival non profit ideato e realizzato dai giovani di Biella è pronto a illuminare d’arte la città: venerdì 8 giugno si alzerà il sipario sulla kermesse che da molti anni accompagna, in una sorta di celebrazione, la fine dell’anno scolastico dei giovani del territorio. Chiusi i cancelli scolastici (o quasi, per chi dovrà sostenere la maturità) si aprono quelli di un intrattenimento creativo in grado di spaziare in più ambiti. La nuova edizione dell’evento, infatti, farà sedere sul trono l’arte in tutte le sue declinazioni: il mosaico della giornata all’insegna di musica, teatro, danza, fotografia e arte, prevede un ricco programma, dalla mattina alla sera, rivolto ai biellesi di tutte le età.

Gli organizzatori
Il free art festival è ideato e curato dagli studenti delle scuole superiori di Biella in collaborazione con la Consulta Provinciale degli Studenti, il Comune di Biella e Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, a cui quest’anno si è aggiunto il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Banca Patrimoni Sella (oltre ad altre importanti realtà aziendali e non del territorio). L’appuntamento, nello specifico, viene organizzato annualmente da un gruppo di 40 studenti che, in modo volontario ed autonomo, si riunisce per nove mesi ed elabora il progetto in tutti i suoi dettagli, curando la proposta artistica così come gli aspetti logistici, economici ed amministrativi e i rapporti con le istituzioni.

Il motto e le location
“Energia al Centro” è l’evocativo motto di questa nuova edizione di Giornata dell’Arte 2018, che nasce dalla volontà del gruppo organizzativo di creare un festival dedicato non solo ai ragazzi, ma all’intera città. L’obiettivo, infatti, è condividere con l’intera comunità biellese i valori positivi che guidano il progetto. Le novità di questa edizione riguardano anche le tre location che ospiteranno l’evento. La prima parte si terrà in centro città con la parata, il pomeriggio, come da tradizione degli ultimi anni, a Cittadellarte e la serata in Piazza Duomo a Biella. Perché questa suddivisione? “La GDA – spiegano gli organizzatori – è energia. Piazza Duomo è il cuore di Biella e noi vogliamo farlo pulsare. Nelle edizioni precedenti, il centro di Biella veniva coinvolto grazie al corteo che conduceva agli spazi di Cittadellarte attraversando via Italia e il quartiere di Riva. Quest’anno vorremmo che quello di Giornata dell’Arte nel centro non fosse solo un passaggio, ma una presenza, facendo sì che il centro sia ospite della parte serale dell’evento. Quale luogo di incontro potrebbe essere meglio di Piazza Duomo? È un posto unico nel suo genere, molto a cuore dei biellesi. Giornata dell’Arte, con la sua proposta artistica e culturale ed il suo vasto pubblico che conta ogni anno migliaia di partecipanti, può senza dubbio fare la differenza nel processo fondamentale di riportare l’attenzione verso il centro di Biella e renderlo vero cuore pulsante e punto d’incontro del territorio con tutte le sue comunità”.

Il programma – La parata
La GDA prenderà il via alle 11 con il corteo guidato da Marciapè Street Band (ritrovo alla Fons Vitae di via Matteotti), che partirà alle 11.30 e attraverserà via Italia, il quartiere di Riva, la costa di Riva e via Serralunga fino ad arrivare Cittadellarte attorno alle ore 12.30. Per evitare di creare disagi e lasciare coriandoli sparsi lungo le vie del centro, l’organizzazione ha previsto il passaggio di una spazzatrice al termine della parata in modo da ristabilire immediatamente il decoro sul percorso.

Il programma – Cittadellarte
Negli spazi della Fondazione Pistoletto il festival entrerà nel vivo con un ricco programma: tre palchi dedicati a live band, dj e rapper; uno spazio allestito per l’esposizione di opere d’arte di artisti visivi, fotografi, scultori; una sala dedicata alla mostra “Così come siamo – Un mondo imperfetto, ma pieno di bellezza” (gentilmente concessa da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella in qualità di main sponsor dell’evento e realizzata dagli artisti biellesi Damiano Andreotti e Daniele Basso in collaborazione con il gruppo di studenti dell’I.I.S. “E. Bona” “Gli Smascherati”); uno spazio dedicato al live painting e alla street art; vari stand per la ristorazione gestiti da esercizi biellesi e torinesi. Alle 18.30 si concluderanno le iniziative a Cittadellarte, ma la festa non finisce qui.

Il programma – Piazza Duomo a Biella
La serata in Piazza Duomo, novità del festival, inizierà alle 21:30. Apriranno la serata I Gassman, poi sarà la volta di un concerto di musica live della band torinese Eugenio in Via di Gioia, che sarà ospite della GDA 2018 grazie alla collaborazione con il Reload Sound Festival. Dopo lo show live, la festa continua un dj set che terrà viva la Piazza fino alle 2 di notte. Non mancheranno, anche alla sera, vari stand per la ristorazione gestiti da esercizi commerciali biellesi e torinesi.

Per ulteriori info:
Pagina Facebook “Giornatadellarte”
Evento Facebook
Nostro precedente articolo sul “Cercasi artisti per la GDA

Credits foto di copertina (GDA 2017): Lucia Crncich – Pagina Facebook “Giornatadellarte”