Arte dell’equilibrio #65 | Massimo Ranieri, in che cosa crederai?
Il noto cantante è il 65esimo ospite della rubrica "Arte dell'equilibrio/Pandemopraxia" lanciata da Cittadellarte. Massimo Ranieri partecipa con un video-intervento: "Continuerò - ha affermato - a credere nella vita anche in questo momento drammatico che stiamo passando".

Il nuovo contributo per l’Arte dell’equilibrio/Pandemopraxia è arrivato da Massimo Ranieri, il celebre cantante, attore, conduttore televisivo, doppiatore e regista teatrale. Con indosso una mascherina – per sensibilizzare a indossarla come previsto dalle norme anti Covid-19 – ha realizzato un video-intervento in cui risponde alla domanda “In che cosa crederai?”. Ringraziamo Massimo Ranieri, che, per girare il filmato proposto qui di seguito, ha interrotto le prove del suo prossimo spettacolo Sogno e Son Desto, in programma sabato 31 ottobre 2020 al Nelson Mandela Forum di Firenze.

In che cosa crederai?
Premetto col dire che sono vicino al maestro Michelangelo Pistoletto, con tutto il mio affetto e la mia stima. Rispondo ora alla domanda dell’iniziativa: crederò in quello che ho sempre creduto, ossia nella vita. Con me è sempre stata molto benevola. Io sono in debito con essa, continuerò a credere nella vita anche in questo momento drammatico che stiamo passando. Evviva la vita!

 


Per tutti i dettagli sull’iniziativa Arte dell’equilibrio / Pandemopraxia cliccare qui.
Immagine di coperina di gnuckx – Flickr: Massimo Ranieri Concerto 2009 Taormina, Sicilia, Italy. Creative Commons by gnuckx, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22558706.