Arte dell’equilibrio #37 | Maria Teresa Pisani, come vestirai?
Maria Teresa Pisani (Economic Cooperation and Trade Division dell'United Nations Economic Commission for Europe) è la 37esima partecipante dell'iniziativa "Arte dell'equilibrio/Pandemopraxia" lanciata da Cittadellarte. L'ospite di questa puntata delinea l'importanza di vestire sostenibile, spiegando come sia fondamentale conoscere ciò che si acquista a partire da quanto scritto sull'etichetta: "Un vestito - ha affermato - dice molto di noi. È il momento di poterne comprarne uno che racconti delle nostre scelte informate e responsabili". 

Come vestirai?

Il vestito che vorrei

Vestirò di abiti belli e fatti bene, ma soprattutto etici e sostenibili. E perché possa esserne sicura, dovranno essere abiti di cui possa conoscere origine e storia.
Questo vorrà dire sapere dove sono stati fatti, da chi e come.
Perché se l’etichetta reclamerà che si tratta di un vestito fatto nel rispetto dell’ambiente e delle sue risorse, della salute di chi lo indossa e dei diritti dei lavoratori che lo hanno confezionato – in qualunque fabbrica e atelier del mondo – tutto ciò deve essere credibile e trasparente.
Un vestito dice molto di noi. È il momento di poterne comprarne uno che racconti delle nostre scelte informate e responsabili. Direi che “se è possibile, bisogna che esista”.
Una moda più responsabile inizia ad esserci. E con le nostre scelte possiamo fare in modo che dia il suo contributo a un modello di progresso sostenibile, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, un impegno che tutti noi abbiamo preso.

Maria Teresa Pisani
Economic Cooperation and Trade Division
United Nations Economic Commission for Europe


Per tutti i dettagli sull’iniziativa Arte dell’equilibrio / Pandemopraxia cliccare qui.