“Seminare l’immagine”, a Napoli i semi di girasole incontrano il Terzo Paradiso
La Scuola di Decorazione dell'Accademia di Belle Arti di Napoli in collaborazione con Cittadellarte e con il patrocinio del Comune di Pozzuoli ha avviato un progetto artistico-ambientale rivolto ai suoi studenti. L'iniziativa, che vede nel dietro le quinte l'ambasciatore Rebirth/Terzo Paradiso Davide Carnevale, ha preso il via con l'allestimento di un'opera ispirata e dedicata al Terzo Paradiso che prenderà forma attraverso la semina dei semi di girasole.

Promuovere e lavorare alla tutela del paesaggio e alla riqualificazione e valorizzazione ambientale: è questo, in sintesi, l’obiettivo di Seminare l’Immagine, nuovo progetto ispirato al Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, che pone l’arte al centro dei processi di trasformazione sociale, e il l’omonimo ciclo tematico Seminare l’immagine di Stefania Perna. L’operazione artistica vede la sua realizzazione attraverso la pratica della semina dei semi di girasole, nell’area del Cratere degli Astroni a Napoli, la cui germinazione e crescita porterà alla nascita di un’installazione naturale del simbolo del Terzo Paradiso, diventando inoltre un esempio virtuoso di rigenerazione ambientale, oltre che fonte di nutrimento per gli insetti. Il progetto è curato dalla Scuola di Decorazione dell’Accademia di Belle Arti di Napoli in collaborazione con Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e con il patrocinio del Comune di Pozzuoli e vedrà impegnati la professoressa Stefania Perna, referente del progetto, Davide Carnevale, ambasciatore Rebirth/Terzo Paradiso, Salvatore Gandolfo ed Eleonora De Filippis come esperti, e Chatrin Ponticelli e Daniela Petrone come tutor.

Il progetto speciale è stato rivolto agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, allievi del Corso di Decorazione, di Arti visive, del Corso di Fotografia, del Corso di Cinema, del Corso di Nuove tecnologie dell’Arte e del Corso di Design della Comunicazione. Seminare l’immagine, nello specifico, si articola su tre fasi: dal 9 al 13 maggio si tiene l’allestimento con la semina dei semi di girasole e la realizzazione del disegno del simbolo del Terzo Paradiso; a seguire si terrà un evento di presentazione e inaugurazione
dell’opera e, per l’occasione, verrà realizzata insieme a il pubblico una rappresentazione (coordinata dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli) del simbolo trinamico in scala ridotta; il momento finale prevede invece la raccolta e la conservazione dei semi, che verranno donati alla Fondazione Pistoletto.